Lettera 22 – Junior Casale Monferrato 31-57
(8-12, 21-20, 25-38)
Lettera 22: Angela 1, Domenighini, Pistelli 13, Nardi, Gatto, Bellei, Ambrosino 2, Robino, Alberton, Coi 7, Ferrero, Ravera Chion 8. All. Degano

Altro giro sull’ottovolante letterino under 13 elite. Anche con Casale si vede la doppia faccia dei letterini: primo tempo giocato col vestito buono, con voglia di fare e buon spirito di squadra, nei secondi 20 minuti compare il lato oscuro, con ragazzi (senza alcun motivo) impauriti, spaesati, svogliati, spenti.
I primi due quarti vedono gli eporediesi giocarsela alla pari con una squadra più forte di loro sia come talento che come fisico. Ma la voglia e il buon gioco di squadra permettono ai padroni di casa di andare al riposo sul +1 potendo anche recriminare per i troppi errori e le palle perse innumerevoli.
Pausa negli spogliatoio che dovrebbe servire per ricaricare le pile e rientrare in campo ancora più convinti delle proprie possibilità. Invece i letterini rimangono inspiegabilmente con testa e gambe nello spogliatoio e il secondo tempo si trasforma in un bottega degli orrori che si fatica a descrivere. Non si corre più, non si difende più, non ci si passa più la palla (e quando lo si fa la si passa in mano agli avversari !!!), il tutto senza un motivo.
Ora occorre prendere quello di buono che è stato fatto nel primo tempo e lavorare ancora di più in palestra.