Sconfitta che lascia l’amaro in bocca per le Under18 di Biamonti che sul campo di Venaria giocano una difficile partita. Dalle prime battute Venaria prova a pressare rubando qualche pallone che concretizza ma le nostre tengono bene davanti facendo girare la palla e trovando tiri aperti, in difesa però le letterine sono in perenne ritardo e commettono troppi falli mandando in lunetta le padrone di casa che si trovano a fine primo tempo avanti di 5 avendo tirato molti liberi. Occorre registrarsi in difesa e le ragazze di Biamonti lo fanno bene dal secondo quarto, le ragazze di Venaria però sono già passate a zona dopo le prime azioni e quindi attaccare si fa più complicato. La palla circola abbastanza bene, le letterine non sono abituate ad attaccare la zona e si vede ma ci provano comunque, sbagliano ma ci provano e arrivano della buone azioni con tiri costruiti bene che però purtroppo non sempre vanno a segno. Si va all’intervallo sul meno 8 ma con una partita ancora tutta da giocare. Nella ripresa però c’è il primo (e unico) calo di concentrazione, le ragazze sbagliano e mostrano paura, le padrone di casa ne approfittano e schiacciano sull’acceleratore facendo il break decisivo. Quando le letterine si riprendono è troppo tardi ma l’orgoglio eporediese riduce lo svantaggio e le nostre si aggiudicano l’ultimo parziale, una magra consolazione. Coach Biamonti: “È stata una partita difficilissima, attaccare una zona per quasi 40 minuti è logorante per categorie senior, posso solo immaginare quanto abbiano faticato oggi le ragazze. Abbiamo avuto 3 conferme da questa partita: la prima è che quando giochiamo contro squadre alla nostra portata dobbiamo sapere di potercela giocare e dipende da noi, la seconda è che dobbiamo riuscire a non calare così tanto nel terzo quarto, cosa che capita troppo spesso, l’ultima è che stiamo comunque andando avanti e non dobbiamo farci scoraggiare da risultati negativi, anzi dobbiamo imparare dai nostri errori per fare meglio in futuro”.

Venaria-Lettera 22 49-38
(15-10, 26-18, 40-25)
Venaria: Farina, Aba 3, Gallo 12, Antonioli 4, Marte, Bosio 7, Guglielmetto 8, Maggio, Basso 7, Busina 8. All Baima.
Lettera 22: Lomen, Marcoccio 22, Guidato 3, Zambolin 2, Doria, Sabolo 2, Zanuso, Giglio 3, Candela 6. All Biamonti.