Sconfitta per le letterine under 16 nella seconda gara di campionato contro il Basket Venaria. Si sapeva che da questa partita iniziavano i confronti sulla carta “impossibili” per le eporediesi, però le letterine hanno dimostrato di poter reggere il confronto e di poter uscire dal campo a testa alta. Dopo una partenza attenta e aggressiva in fase difensiva, e condita dai soliti errori grossolani in attacco, le padrone di casa si trovano punto a punto con le ospiti: si segna poco da entrambe le parti e il punteggio rimane bassissimo per molti minuti. Calo di intensità e concentrazione letterino, Venaria ringrazia e produce il primo break decisivo per il risultato finale. Secondo quarto che si sviluppa sulla stessa falsa riga del primo: non si segna praticamente mai, gli alti e bassi delle padrone di casa permettono alle ospiti di allungare ulteriormente nel punteggio. Il secondo tempo vede alzarsi il ritmo nelle due metà campo offensive. Le letterine provano a giocarsela e dimostrano di poter stare in campo onorevolmente, a patto di essere sempre al massimo dell’intensità e dell’attenzione. Tanto ancora da lavorare sia a livello testa (entrare in campo già da sconfitte non è l’atteggiamento giusto), sia di lavoro in palestra (solo allenandosi sempre alla massima intensità si può sperare di tenere per 40′). Prossimo appuntamento domenica a Castelnuovo Scrivia.

Lettera 22-Basket Venaria 40-61
(5-15, 10-26, 30-50)
Lettera 22: Pilo 2, Caserio 9, Occleppo 6, Guidato 7, Doria 2, Gennari 7, Maffei 3, Bottazzini, Celleghin 1, Quarisa, Marcoccio 3, Marta. All. Degano
Venaria: Scriza 4, La Notte 4, Colucci 23, Capra 8, Pavanello 2, Peiretti 2, Ghiselli, Bonino 2, Tuberga 10, Buffa 6. All. Iannetti