Fame E Consapevolezza Le Chiavi Per La Serie C

La prima squadra è già al lavoro da una settimana, agli ordini di coach Paolo Cossavella e del preparatore atletico-assistente Lorenzo Biamonti. Ufficiale la conferma di Daniel Cambursano, unico non letterino al 100%, ma già protagonista da noi l’anno passato. Tre i punti chiave dei ragionamenti dello staff riguardo alla squadra.

Letterini. Sono tornati Alex Manfrè e Fabio Gubetti. “E siamo molto, molto contenti per questo e per la loro scelta – sottolinea Cossavella – Ci permette di proseguire e di rafforzare la nostra idea di una formazione eporediese, di ragazzi cresciuti con noi nel corso delle giovanili, approdati in prima squadra, divenuti poi punti fermi della stessa. E’ l’idea con cui abbiamo iniziato ormai quasi dieci anni fa a fare la prima squadra”.

Fame. La salvezza all’ultima giornata, anzi a gara 5 dell’ultimo turno dei play-out. “La stagione si è conclusa positivamente – ricorda il coach – ma non può sicuramente creare appagamento. Un anno nuovo, una stagione nuova, una squadra e avversari in parte diversi… ci deve essere voglia di dimostrare qualcosa in più”.

Consapevolezza. L’obiettivo dell’anno scorso è stato comunque raggiunto. La squadra è sempre molto giovane, ma “alla seconda stagione i ragazzi devono essere più sicuri e più consapevoli dei propri mezzi. E’ un passaggio fondamentale per la crescita dei singoli ragazzi giovani, e di conseguenza della squadra in senso complessivo. Ci piacerebbe – conclude Cossavella – dare continuità nel futuro a questo gruppo e ci piace immaginare, nel giro di qualche tempo, di arrivare a giocare stabilmente per qualcosa di più che la salvezza”.