Alle Finali Nazionali DNG Under 19 in corso a Torino, la Pallacanestro Biella è riuscita a entrare tra le prime otto formazioni d’Italia. Nello spareggio valido per l’accesso ai quarti giocato ieri pomeriggio, la formazione biellese ha sconfitto per 72-52 (44-18 all’intervallo) l’Aquila Basket Trento di coach Alessio Marchini, letterino ad honorem per le varie partecipazioni a Canestri Senza Reti e alla Vacanza Sportiva. Grande protagonista della gara è stato Leonardo Calabrese, fondamentale nel 22-4 con cui si è aperta la gara, sempre presente nelle migliori azioni offensive prodotte dai suoi, concreto a rimbalzo e in difesa. Biella è arrivata a questo risultato non senza faticare. Nelle prime due giornate delle finali, infatti, erano arrivate due sconfitte piuttosto nette con Pistoia (68-54) e Olimpia Milano (62-38). Poi la svolta con il successo per 73-61 sulla BluOrobica Bergamo. In tutte e tre le gare Leo era comunque stato fra i migliori, al pari dell’altro ex letterino Federico Massone (non a caso in campo con il numero 22…). Oggi, alle 14 al Palasport Ruffini (e in diretta streaming su Pianetabasket.com), la Pallcanestro Biella sfiderà i padroni di casa della Pms Moncalieri in un derby tutto piemontese per la conquista delle semifinali.