Gara 1 È Letterina!

I letterini vincono gara 1 nei play-out di Serie C contro il Rouge et Noir Aosta. Buoni ritmi per tutta la gara, dodici triple a segno e la prova superlativa di Andrea Tampellini (che, ricordiamo, è del 1997) le chiavi per il successo. Priva del centrone Chenal, Aosta perde presto anche De Riccardis per somma di tecnici. Senza i due uomini migliori, gli ospiti si aggrappano a Maglione (13 punti nel primo quarto, 26 alla fine). Gli eporediesi, però, muovono bene la palla, mandano a bersaglio sette giocatori diversi nei primi 10′ e ruotano quasi tutta la panchina. Marsilio prova a ricucire il -6 in avvio di secondo periodo: Ivrea resta a secco per quasi 5′, poi si sblocca con una tripla di Tahir e chiude il parziale con vantaggio in doppia cifra (42-32). Il terzo quarto vede Tampellini grande protagonista: 14 dei 19 punti della squadra, segnati in tutti i modi, e una difesa attenta e sempre presente. La Lettera 22 può così controllare un margine di poco superiore alle dieci lunghezze fino alla sirena. Mercoledì gara 2: inizio ore 21 al Cena.

Play-Out Secondo Turno
Gara 1
Lettera 22-Aosta 79-65
(28-22, 43-32, 62-50)
Lettera 22: Montauti 1, Gillio Tos 2, Monfroglio 2, Tampellini 27, Cambursano 11, Stodo 5, Burrone 6, Ramella 17, Fancelli 3, Aronica 2, Tahir 3, Saccomani. All. Cossavella
Aosta: De Riccardis 3, Gasperin 5, Polin 4, Cosentino 4, Kratter 1, Dian, Maglione 26, Capriglione 2, Marsilio 19, Ascenzi 1. All. Ranuzzi
Serie: 1-0 (al meglio delle 5 partite)