Per gli Under 13 arrivano due sconfitte casalinghe, frutto però di due prestazioni completamente diverse. Contro Omegna, i letterini entrano in campo molto concentrati, lottano su tutti i palloni e ne viene fuori una partita tirata e punto a punto. I letterini corrono molto spesso in contropiede e creano ottimi tiri (sia in penetrazione fino in fondo, sia da fuori), sono molto concentrati in difesa e non concedono troppi rimbalzi agli avversari. Purtroppo un calo a fine primo quarto permette ad Omegna di guadagnare qualche punto di vantaggio. I letterini si riprendono subito e nei restanti periodi fanno vedere che, quando sono concentrati, riescono a fare ottime cose in entrambe le metà campo: purtroppo i troppi canestri facili sbagliati da sotto non permettono mai di mettere il naso avanti, ma nel complesso i letterini hanno giocato un’ottima partita.
Non si può dire a stessa cosa della domenica dopo contro Venaria. Già dal riscaldamento, il prevalere di facce assonnate e i troppi palloni che vagavano per il campo non erano di buon auspicio. Errori banali, che non si vedevano da parecchio, permettono a Venaria prima di rimanere in gara, poi di vincere meritatamente per l’atteggiamento giusto. Prossimo appuntamento a Biella.

Lettera 22 – Omegna 58-69
Lettera 22: Maccone, Gallingani, Bevolo, Biava, Galvagno, Ruppi, Doria, Gamba, Botte, Castello, Enrico, Rovera. All. Micheletto

Lettera 22-Venaria 51-68
Lettera 22: Maccone, Gallingani, Bevolo, Ravera Chion, Galvagno, Ruppi, Doria, Gamba, Botte, Castello, Rovera, Gelmetti. All. Micheletto