Arriva anche l’ufficialità: la strada per salvezza passerà attraverso i play-out. A sancirlo definitivamente è stata la sconfitta di mercoledì sera a Rivarolo, arrivata dopo un tempo supplementare per 77-75. Primi due quarti contratti e Usac che tocca anche il +11. Poi i letterini crescono e la partita si fa più bella ed equlibrata. Stodo e compagni ricuciono le distanze subito dopo l’intervallo e a metà dell’ultimo quarto (+5) sembrano avere la gara in mano. Due triple in fila di Ramella fanno sperare, due giocate offensive di Longoni e l’infallibile Butera rimettono la partita sui binari della parità. Stodo segna di tabella da metà campo, ma purtroppo a tempo scaduto: c’è l’overtime. Letterini subito a +4, ma iniziano a perdere elementi del quintetto per falli. Una sequenza di Campigotto risponde alla tripla e al canestro in entrata di Cambursano, poi un 2+1 di Oberto dà la vittoria ai padroni di casa. Bella partita, corretta, giocata in una bella cornice di pubblico. Per i nostri ragazzi è la quarta sconfitta stagionale su quattro gare andate ai supplementari. Sabato sera al Cena (ore 21) arriva il Ciriè, per l’ultima ininfluente giornata della stagione regolare. Poi i play-out contro Saluzzo: discorso tutto aperto, soprattutto se la prestazione degli eporediesi sarà del livello di questa.

Usac Rivarolo-Lettera 22 77-75 d1ts
(17-12, 32-23, 45-43, 64-64)
Usac Rivarolo: Peraglie 4, Rizzuto 2, Campigotto 13, Longoni 14, Serena, Oberto 8, Butera 20, Roma, Cavaletto ne, Sartore 2, Guglielmetti, Zagaria 13. All. Salvemini
Lettera 22: Montauti, Gillio Tos, Monfroglio 4, Tampellini 16, Cambursano 16, Stodo 15, Saccomani ne, Ramella 13, Fancelli 8, Castello, Tahir 3, Ferraris. All. Cossavella