Sconfitta casalinga per i letterini 2003 regionali contro i pari età del Franzin Val Noce.
Partita non eccelsa per i padroni di casa, ma sicuramente una prestazione totalmente diversa rispetto a quella (imbarazzante) della gara di andata. I tanti errori al tiro e le distrazioni difensive, che ormai non dovrebbero più vedersi, fanno sì che un primo quarto gradevole si chiuda in parità. Il secondo quarto vede una difesa migliore, ma un attacco meno di squadra e molto più confusionario. Si va all’intervallo sotto di due, ma, non si sa per quale motivo, si stacca completamente la spina. I letterini rientrano in campo addormentati e con un livello di agonismo pari allo zero. Non si vede nulla di quanto di buono fatto solo una ventina di minuti prima e gli ospiti scappano nel punteggio. L’ultimo quarto inizia sullo stesso copione del terzo. Spettacolo inspiegabilmente moscio fino a 3 minuti dalla fine, poi all’improvviso si riattacca la spina: dal -14 si passa al -3 in un paio di minuti, con la possibilità di tentare il sorpasso buttata al vento per errori banali al tiro. Altra partita utile nel percorso di crescita del gruppo. Il risultato è l’ultima cosa che conta a questa età: quello che deve entrare nella testa dei ragazzi è che, senza l’atteggiamento e la grinta giusti, non si sta in partita contro nessun avversario.

Lettera 22-Franzin Val Noce 35-38
(10-10, 14-16, 19-33)
Lettera : Enrico, Nardi, Bellei, Domenighini, Biava, Alberton, Ferrero, Gatto, Robino, Angela, Pistelli, Ravera Chion. Istr. Degano