Vittoria importante per le letterine Under 15, che nell’ultima giornata della prima fase espugnano il sempre ostico campo di Ciriè. Successo meritato, nonostante un primo tempo giocato al piccolo trotto e le solite costanti: mani quadrate al tiro, troppe distrazioni difensive e atteggiamento non sempre battagliero in campo. Partenza sprint nei primi minuti, però i troppi errori in attacco non permettono alle letterine di allungare nel punteggio: Ciriè rimane in scia e la partita risulta ben poco gradevole per gli spettori sugli spalti. Sembra impossibile, ma il secondo quarto è ancora peggio: si rimane sul punteggio di 10-11 per quasi otto minuti! Solo nel finale qualche azione finalmente sensata porta le eporediesi al primo allungo. Strigliata nell’intervallo e reazione all’inizio del secondo tempo. Le letterine aumentano l’intensità, migliorano le scelte su entrambi i lati del campo e in breve tempo fanno il break decisivo per chiudere la partita. Negli ultimi 10’ le ospiti continuano a giocare, pur abbassando nuovamente un po’ l’intensità. Ora qualche giorno di attesa per scoprire il risultato dell’ultima partita della Azzurra VCO: in base a come finirà la gara, si saprà il piazzamento delle letterine al termine della prima fase e l’avversaria dei play-off per il quinto posto in regione.

Ciriè – Lettera 22 39-62
(10-11, 12-22, 24-45)
Ciriè: Baima 20, Valentino, Cigno, Grisetto, Contadin 5, Anselmino 2, Galizia, Imbarrato 10, Almo, Caudera, Rusinà 2. All. Pio Loco
Lettera 22: Caserio 13, Moia, Abrate 6, Doria, Maffei 7, Bottazzini 13, Rappo, Quarisa 12, Marcoccio 11, Faure. All. Degano.