Vittoria per le letterine nell’ultima partita casalinga della prima fase del campionato U15. Prestazione non da ricordare delle eporediesi: quasi tutta la partita viene giocata al piccolo trotto, con pochissima intensità e zero voglia di correre. Nonostante tutto, le padrone di casa vanno al riposo avanti nel punteggio e consapevoli di aver lasciato per strada, come al solito, una marea di punti. Al rientro dall’intervallo, le letterine alzano un briciolo l’intensità, provano a correre ogni tanto e costruiscono il parziale che sarà decisivo per la vittoria finale. Malissimo purtroppo a livello realizzativo, dove si sbaglia tutto il possibile, dai contropiede due contro zero ai tiri in terzo tempo da dentro lo smile. Dietro, poi, una difesa pigra e ricca di errori banali regala alle ospiti una marea di tiri liberi. Ultimo quarto che si trascina fino alla fine sulla falsa riga del terzo: Novara spesso in lunetta e letterine che segnano col contagocce (ma continuano a sbagliare sempre di tutto!). Sabato ultima partita della prima fase contro Nole: risultato decisivo per la posizione nel tabellone a eliminazione diretta della seconda fase.

Lettera 22 – Stars Novara 49-40
(10-13, 24-23, 41-31)
Lettera 22: Occleppo 15, Caserio 7, Moia, Abrate, Doria, Liporace, Maffei 2, Bottazzini 9, Rappo 2, Quarisa 3, Marcoccio 11, Faure. All. Degano, Ass. Biava
Novara: Deangelis 4, Capella 2, Codini 7, Podestà, Ansu, Da Conceicao 7, Rey 12, Pregnolato, Michelini 8, Bertelegni. All. Mascarino