Soli quattro punti segnati nel secondo periodo scavano il divario e condannano alla sconfitta la Lettera 22 in Serie C. Sono dieci le sconfitte di fila. Si sapeva fin dall’inizio che sarebbe stata durissima. Forse le tre vittorie prima di Natale avevano fatto pensare che la strada si fosse messa in discesa, ma a inizio stagione avremmo firmato per tre vittorie in tutto il campionato. Le sconfitte ai supplementari con Pino Torinese e con Saluzzo (dopo 50′ e con tripla a tabella), quella di misura con Chivasso hanno pesato sulla testa e sullo spirito dei letterini. I problemi fisici di Fancelli, Gillio Tos, Burrone non hanno certamente aiutato. Nelle ultime due gare, però, i ragazzi sono apparsi in ripresa. L’importante è continuare a lavorare e a crederci: la salvezza, come ampiamente pronosticato, verrà decisa ai play-out. In quel momento bisognerà farsi trovare pronti.

Casale-Lettera 22 73-55
(18-15, 40-19, 57-39)
Casale: Casalone, Giovara 9, Rattalino 14, Yalli, Dell’Aira 7, Rovina 13, Secco 11, Tosi 10, Ruiu 3, Cometti 6. All. Valentini
Lettera 22: Montauti 4, Gillio Tos 3, Monfroglio, Tampellini 13, Cambursano 9, Stodo 6, Burrone 4, Ramella 10, Aronica 6, Castello, Massara, Ferraris. All. Cossavella