Allegra scampagnata in quel di Cuneo, bollito preso e ritorno in quel di Ivrea. per le letterine U17. Le eporediesi si presentano impreparate anche solo a fare riscaldamento. Se non si è in grado di passarsi la palla senza difesa in riscaldamento e se è un successo non il segnare, ma il solo prendere il ferro, si capisce come sia difficile opporre resistenza. Soprattutto quando di fronte c’é una formazione molto superiore fisicamente (i 36 punti della Katshitshi ne sono la prova) e per organizzazione di gioco (solita caterva di blocchi e riblocchi da far venire il mal di testa!). Letterine in scia nel punteggio nel primo quarto, poi alzano bandiera bianca e si trascinano fino alla fine. Niente a che vedere con quanto mostrato una settimana prima a Venaria, dove, con intensità, concentrazione e applicazione, le ragazze avevano messo in difficoltà, per più di tre quarti, una formazione decisamente superiore a quella incontrata questo weekend.

Cuneo-Lettera 22 72-34
(17-9, 34-14, 56-25)
Cuneo: Katshitshi 36, Giraudo 4, Sobrero 8, Tomatis 5, Kpairi 6, Borghi 1, Nittardi, Isaia 6, Oggero 2, Chiapello, Sisto 2, Quaranta. All. Baldoni
Lettera 22: Lomen, Marcoccio G. 6, Guidato 4, Zambolin 10, Sabolo, Zanuso 6, Giglio 1, Marcoccio A. 4, Doria 3, Candela. All. Degano

Seconda partita stagionale e seconda sconfitta per le letterine 2000 contro le 2001/02 di Castelnuovo Scrivia. Partita priva di pathos da parte delle padrone di casa, che si limitano a corricchiare e trascinarsi per il campo senza la minima intensità e attenzione. Solo l’ingresso delle più piccole del 2001 permette alle eporediesi di chiudere avanti il primo quarto e rimanere in scia nel punteggio a metà partita. Stesso copione nel terzo quarto. Nei primi 4 minuti dell’ultimo periodo le padrone di casa accendono minimamente la loro partita e in un lampo arrivano a -2 palla in mano, però poi sbagliano un paio di volte il canestro (già fatto) del pareggio. A questo punto, invece di continuare su questa strada e mostrare un pò di voglia si spengono definitivamente, alzano bandiera bianca e lasciano senza colpo ferire il referto rosa alle più piccole in campo.

Lettera 22 – Castelnuovo Scrivia 33-44
(11-10, 17-22, 23-32)
Lettera 22: Occleppo 9, Caserio 1, Moia, Abrate, Doria, Gennari 9, Maffei 2, Bottazzini 8, Rappo, Quarisa, Marcoccio 4, Faure. All. Degano
Castelnuovo Scrivia: Romano 2, Repetto 10, Colnaghi, Caracciolo 2, Pagella, MAriani 1, Curone, Balduzzi 10, Salvadeo 12, Pacenza 5, Stella 2, Sacchi. All. Pettenuzzo