Basta guardare il parziale del primo quarto per capire che gli errori commessi nell’approccio alle partite continuano ad essere il vero enigma da risolvere per il gruppo 2000. Inspiegabile che ragazzi di 14-15 anni possano avere quasi un’atteggiamento di svogliatezza per giocare una partita di pallacanestro! La prima cosa da capire nello sport moderno è che sia in attacco che in difesa, si deve aggredire l’avversario per costringerlo a ragionare il meno possibile: se questo lo fa solo una delle due squadre, è già scritto chi vincerà la gara. Il salto deve avvenire in settimana: impossibile essere passivi in allenamento e aggressivi in partita. Detto questo, dopo l’intervallo lungo i ragazzi si sono dovuti gestire da soli per l’espulsione per doppio fallo tecnico all’allenatore. Grinta, unione tra campo e panchina, parziale di 23-29 e finalmente facce incazzate per aver perso una partita. Ma un’espulsione a partita per vedere una reazione forse è troppo!

College Borgomanero-Lettera 22 61-49
(23-6, 38-20, 50-30)
Lettera 22: Borgialli 8, Castello 6, Robino 7, Alberto 7, Degrandi 12, Locatelli, Bollino 2, Stella 7, Bronzolo, Mazzuccato. All. Cossavella