Supplementari ancora fatali

Sconfitta interna dopo due supplementari per la Lettera 22 nello scontro diretto con Saluzzo. Saluzzo chiude l’area con Maccagno, gli eporediesi esordiscono con una tripla di Burrone, ma più o meno si fermano lì. Time-out Cossavella sotto 5-10 dopo 3′. Gillio Tos, Fancelli e Castello dalla panca portano energia, poi Ramella accorcia con due triple in fila (16-18 al 7′). I ritmi si alzano, le difese non si vedono: 23-25 per gli ospiti il primo quarto grazie a due canestri dall’arco di Mina. Saluzzo ha più chili e più centimetri in ogni ruolo e passa a zona 3-2. Ivrea da fuori non segna più, ma dietro tiene (29-31 al 17′) grazie all’eccellente lavoro su Maccagno. Burrone in transizione realizza il per il primo vantaggio letterino, appena prima dell’intervallo (35-33). Un fallo di Maccagno su Ramella a palla lontana, non visto dai grigi, accende gli animi e la partita per qualche attimo (48-47 al 27′). Mina segna due volte da sotto, la Rgi non trova sbocchi in area ed eccede in tiri dall’arco non costruiti: resta così a secco nella seconda metà del terzo periodo, fino alla tripla di Ramella sulla sirena del 51-51. Gli ospiti colpiscono a rimbalzo in attacco, Ivrea due volte dall’arco: al 35′ è ancora parità a quota 59. Arbitraggio all’inglese: i letterini, però, non azzeccano più una scelta offensiva. Zuccarelli realizza due volte per il +5 (60-65 al 39′). Saluzzo torna a zona, Cambursano dalla linea di fondo prima, dall’arco poi confeziona il 65-65 a 27″ dalla fine. Supplementare. Gli ospiti sono più aggressivi, ma i letterini sbagliano qualche tiro di troppo (68-69 al 44′). Ramella dalla lunetta pareggia, Stodo ha l’ultima palla, ma i grigi ingoiano il fischietto. Secondo supplementare. Saluzzo sfrutta il post basso con Zuccarelli, ma Stodo segna da tre per il 79-77 del 49′. Maccagno da tre punti centrale di tabella realizza a 2″ dalla fine. Che amarezza.

Lettera 22- Saluzzo 79-81 d2ts
(23-25, 35-33, 51-51, 65-65, 69-69)
Lettera 22: Montauti, Gillio Tos 2, Tampellini 13, Cambursano 5, Stodo 22, Burrone 10, Ramella 18, Fancelli 5, Castello 4, Ferraris ne, Tahir ne, Saccomani ne. All. Cossavella
Saluzzo: Francese 8, Bonatesta 3, Maccagno 12, Mina 20, Supertino 4, Cirla 10, Zuccarelli 16, Ghiglione, Testa 6, El Kihel 2. All. Perlo