Prima sconfitta casalinga per i letterini 2003 D contro i pari età di Ciriè, al termine di una partita non troppo spettacolare. Partenza sprint dei padroni di casa, i quali, pur non impressionando per intensità e fluidità di gioco, riescono a condurre per 8-2. L’inizio del secondo quarto sembra ancora sorridere ai letterini: prime azioni difensive e offensive grintose e tecnicamente valide, purtroppo nessun punto portato a referto. Qui si spegne la luce per gli eporediesi, che subiscono il parziale che alla fine deciderà la partita a livello di punteggio. Non serve la strigliata negli spogliatoi per riaccendere la fiammella negli occhi dei padroni di casa. I letterini ci provano, ma non ci capiscono più molto di quello che capita in campo, sembrano impauriti e bloccati da non si sa bene cosa. Ciriè ne approfitta, ringrazia e piano piano mette tra sè e gli avversari i punti necessari al successo. Speriamo ora che il periodo di feste e le malattie che hanno decimato i letterini sia finito e si possa riprendere il buon lavoro fatto fino a fine 2014.

Lettera 22-Ciriè 18-28
(8-2, 8-12, 14-19)
Lettera 22: Enrico, Nardi, Domenighini, Biava, Alberton, Ferrero, Franzino, Cannistraci, Ambrosino, Angela, Pistelli, Ravera Chion. Istr. Degano