E quattro! Battuta anche Rivarolo!

Bellissima ed entusiasmante. La Lettera 22 incassa la terza vittoria consecutiva in serie C, la quarta stagionale. E lo fa con una rimonta incredibile: dal -22 (14-36) del 15′, contro una squadra più esperta, più grossa, più fisica e che fino a lì non aveva sbagliato praticamente nulla. Il parziale dal 15′ al 40′ dice 41-20! E dentro c’è veramente di tutto: la sveglia suonata nel momento peggiore da Fancelli e Stodo per iniziare la rimonta, i rimbalzi in attacco, i canestri e le difese di Tampellini e Gillio Tos, Burrone che si lancia su tutti i palloni vaganti e che segna la tripla del sorpasso (45-44), un’aggressività e una ferocia sui due lati del campo mai viste prima con questa continuità. Rivarolo ha dominato per un quarto, segnando con percentuali altissime chiudendo bene l’area, ma non ha saputo reagire al cambio di passo dei letterini nel secondo periodo. La Lettera 22 può andare in vacanza felice e con una certezza: fa parte di questa categoria a tutti gli effetti e ha tutte le carte in regola per giocarsi la salvezza. E scusate se è poco, per chi tre mesi fa si sarebbe quasi stupito anche di un solo referto rosa. Vamos!

Lettera 22-Usac Rivarolo 65-56
(10-25, 30-38, 54-51)
Lettera 22: Montauti 4, Gillio Tos 6, Monfroglio, Tampellini 14, Cambursano 5, Stodo 8, Burrone 4, Ramella 9, Fancelli 15, Castello, Tahir ne, Danesi ne. All. Cossavella
Usac Rivarolo: Peraglie 6, Campigotto, Longoni, Serena, Tardito 9, Scardino 11, Butera 17, Roma 4, Oberto 2, Guglielmetti, Zagaria 7. All. Salvemini