Esordio in chiaro-scuro per i letterini 2003 del gruppo di Degano. Vittoria contro il Golden River al termine di una gara con alti e bassi disarmanti.
Nei quarti dispari sono i letterini a prevalere nettamente, così come tocca agli ospiti avere la meglio e riagganciare gli eporediesi nei quarti pari. Soprattutto nei quarti dispari si sono visti attimi di bel gioco da parte dei letterini, che portano in campo quanto preparato nei primi mesi di allenamento: buone scelte di gioco e di tiro, buone cose a livello di tecnica individuale, tentativi di coinvolgere di tutti i compagni, difensivamente molte distrazioni tipiche dell’età dei ragazzi, ma anche buona applicazione e voglia di correggersi e provare a migliorare. Dall’altra però si sono visti ampi minuti di sbandamento totale: poco gioco di squadra, poca voglia di passarsi la palla, poca voglia di difendere, errori che a livello esordienti ormai non sono più accettabili, intensità inesistente, tutte cose che hanno permesso agli ospiti di rientrare sempre in partita e rischiare di vincere la gara, cosa che forse avrebbero anche meritato vista la maggior voglia che hanno messo in campo. Ad ogni modo si sono visti progressi rispetto alle prime uscite stagionali. La strada è ancora lunghissima e il lavoro da fare tantissimo, sorpattutto a livello di intensità ed applicazione per tutta la durata della partita (ed in allenamento !!!).

Lettera 22 D-Golden River 51-46
(16-7, 21-21, 41-26)
Lettera 22 D: Enrico, Nardi, Bellei, Alberton, Ferrero, Gatto, Franzino, Cannistraci, Robino, Ambrosino, Angela, Ravera Chion. Istr. Degano