La difesa non si vede: vince Omegna

Sconfitta meritata per l’Under 15 Eccellenza in quel di Omegna. Primo quarto all’insegna dell’equilibrio, anche se i letterini si fanno battere troppo facilmente in 1c1, ma alcune buone iniziative offensive li tengono aggrappati alla partita. Nel secondo periodo la storia cambia: i nostri decidono di non ascoltare i consigli dalla panchina e mostrano a tutti i presenti che cosa non si debba fare per battere un raddoppio. Arrivano così molti palloni persi ancora prima di passare metà campo, oppure attacchi statici e con palla ferma una volta arrivati davanti. Tutto questo, sommato alla continuazione della finta difesa del primo quarto, permette ad Omegna di piazzare il break che sarà decisivo per il risultato finale. Al rientro dagli spogliatoi, almeno nella fase offensiva i letterini sembrano aver ascoltato i consigli dati: si riducono così drasticamente le palle perse banali sui raddoppi, ma purtroppo dietro si continua a non difendere. Omegna fa così canestro con ogni tipo di soluzione, vincendo meritatamente la partita. Prossimo impegno al Cena mercoledì 26 contro la capolista imbattuta Pms Torino.

Omegna-Lettera 22 74 – 53
(17-16, 39-24, 54-40)
Lettera 22: Renoldi, Castello 9, Robino 2, Alberto 11, Degrandi 13, Locatelli, Borgialli, Stella 5, Bronzolo, Mazzucato 5, Cena 5, Chiantaretto 3.
Omegna: Gulotta, Franzosi 4, De Ceglia 8, Tiberio 7, Ramenghi 6, Guala 6, Bovio 8, Preatoni 2, Carone 10, Ferraris 12, Paredes Peguero 5, Oglina 6.