Venaria è di un altro livello, ma…

Dura poco più di un quarto la gara delle letterine Under 15 in casa contro Venaria. Fino al 6-15 del secondo quarto le padrone di casa rimangono in partita, nonostante un atteggiamento per niente battagliero, numerose palle perse e mani come al solito quadrate in fase realizzativa. Da lì in avanti buio totale e notte pesta. Come al solito prevalgono la pressocchè nulla autostima e l’assoluta mancanza di voglia di lottare. E di fronte ad una squadra di livello come Venaria, che già di suo ha le armi per vincere senza troppi patemi, non è ammissibile.


Anche in questo caso magari un risultato diverso non era nemmeno ipotizzabile, una prestazione diversa a livello di grinta, voglia, applicazione ed intensità di sicuro sì: in fondo quello che si chiedeva alle ragazze era proprio questo.

IMG_0111.JPG
Lettera 22 – Venaria 33-69
(4-11, 12-31, 16-55)
Lettera 22: Occleppo 4, Caserio, Moia, Abrate, Doria 4, Maffei 7, Gennari, Bottazzini 11, Rappo 4, Quarisa 2, Celleghin 3, Faure. All. Degano, Ass. Biava
Venaria: La Notte 4, Abba’, Colucci 25, Capra 6, Pavanello 4, Viana 24, Fucarino, Ghiselli 4, Bonino, Viottini, Battaglino 2. All. Iannetti.