Sconfitta casalinga per le letterine Under 15. A espugnare il PalaCena sono le ragazze della Pallacanestro Torino, che portano meritatamente a casa il referto rosa. Le padrone di casa mettono in campo un’ottima prestazione a livello di gioco e di applicazione, ma vengono tradite da due grossi problemi cronici: le percentuali di realizzazione, decisamente troppo basse, e le numerose palle perse o regalate alle avversarie.

Scopo del gioco rimane sempre quello di buttare la palla nel canestro! A ogni ottima cosa fatta a livello difensivo, purtroppo segue spesso una palla persa o un tiro facile sbagliato: dura rimanere in partita contro squadre di livello, più attrezzate a livello fisico e più abituate a giocare ad alto livello. Le letterine però hanno il merito di non smettere di giocare e lottare fino all’ultimo secondo.

Per potersela giocare o comunque rimanere in partita contro questo tipo di avversarie occorre fare ancora molta strada, soprattutto a livello di sicurezza e di fiducia a livello personale: per segnare occorre “tirare” convinte di poter far canestro, non lanciare via la palla perchè “bisogna farlo”. Inoltre bisogna evitare di vanificare quanto di buono fatto in campo con palle perse banali e disattenzioni. Ad ogni modo partita positiva: la strada da percorrere è ancora lunga, ma qualcosa si muove. Testa bassa e pedalare !!!

Rgi Lettera 22 – Pall. Torino 27-51
(3-12, 9-27, 15-33)
Lettera 22: Caserio 7, Moia, Abrate, Doria, Faure, Maffei 6, Bottazzini 6, Rappo 2, Quarisa 2, Marcoccio 4, Tonengo, Occleppo. All. Degano, Ass. Biava
Pall. Torino: Archesso, Brizzi 2, Goglio 5, Capalbo, Miele 14, Tannoia 4, Loffredo 4, Vercellino 7, Pellegrino 4, Ferro 4, Contadini 7. All. Caputo