Nè Manfrè, nè Martinetti. Le prime due settimane di lavoro in palestra hanno portato anche le notizie definitive sul roster letterino. Entrambi i senior ancora in bilico hanno comunicato alla società che non faranno parte della rosa per la stagione 2014-2015. Andrea Martinetti nei prossimi mesi (almeno fino a gennaio) starà lontano dai campi da basket: agli ultimi esami universitari e alla tesi, da completare nei prossimi mesi, si è infatti aggiunta la possibilità di effettuare un tirocinio professionale. Alex Manfrè, invece, va ad arricchire la colonia eporediese all’Alfieri Torino, in serie D: ritrova Mario Tardito come coach, oltre a Federico Cester, Fabio Gubetti, Emilio Dal Molin e, almeno per gli allenamenti, Marco Novarese.

Salgono così a sette le defezioni rispetto all’anno scorso: “Andrea e Alex hanno iniziato la preparazione con noi e poi sono stati gli ultimi a lasciarci, i più indecisi – commenta coach Cossavella – Martinetti ha fatto giustamente una scelta legata allo studio e al lavoro. Manfrè ha molto onestamente riconosciuto di non essere il più adatto, a livello caratteriale e a livello tecnico, per ricoprire il ruolo di chioccia di un gruppo così giovane: era molto dispiaciuto quando è venuto a restituire la divisa in palestra. Con entrambi ci lasciamo nel migliore dei modi possibili: sperando che in futuro i nostri percorsi possano incontrarsi di nuovo”. La società non andrà sul mercato per sostituire gli ultimi due partenti. Confermata la rosa composta dall’Under 19 e dai “senior” Ramella, Burrone e Fancelli. A loro si aggiunge ufficialmente Karim Tahir, classe 1995, al rientro alla base dopo le due ultime stagioni in prestito a Montalto.